ECCELLENZA: Castelluccio-Elettra Marconia 2-2

di Elettramarconia.it

L’impresa sul Pollino riesce a metà all’Elettra Marconia che, dopo essere scappata sul 2-0, si fa rimontare da un Castelluccio mai domo. Esce indenne dal “Vulcano” la compagine jonica, brava a disputare un primo tempo solido, mentre nella ripresa i rossoblù hanno accusato le fatiche del terzo impegno in sette giorni e delle tante assenze.

Logo


L’ELETTRA SCAPPA AVANTI, IL CASTELLUCCIO RIMONTA. E’ PARITÀ AL “VULCANO”

L’impresa sul Pollino riesce a metà all’Elettra Marconia che, dopo essere scappata sul 2-0, si fa rimontare da un Castelluccio mai domo. Esce indenne dal “Vulcano” la compagine jonica, brava a disputare un primo tempo solido, mentre nella ripresa i rossoblù hanno accusato le fatiche del terzo impegno in sette giorni e delle tante assenze.

Priva degli squalificati De Olivera e Oliveros, l’Elettra si presenta con un 4-4-2 a trazione offensiva, con Cirigliano e Camardella pronti a colpire. Il Marconia passa già al 5’: angolo di Milessi e stacco vincente di Continente. Il vantaggio scuote il Castelluccio, squadra di tutto rispetto e che non merita l’attuale posizione di classifica. Gli uomini di De Marco impensieriscono in un paio di circostanze Grieco, ma alla mezz’ora è Camardella a battere ancora Martorelli, con una bomba dal limite dell’area di rigore. L’Elettra potrebbe addirittura realizzare il tris con una conclusione al volo di Cirigliano, decisivo l’intervento plastico di Martorelli.

Logo


L’ELETTRA SCAPPA AVANTI, IL CASTELLUCCIO RIMONTA. E’ PARITÀ AL “VULCANO”

L’impresa sul Pollino riesce a metà all’Elettra Marconia che, dopo essere scappata sul 2-0, si fa rimontare da un Castelluccio mai domo. Esce indenne dal “Vulcano” la compagine jonica, brava a disputare un primo tempo solido, mentre nella ripresa i rossoblù hanno accusato le fatiche del terzo impegno in sette giorni e delle tante assenze.

Priva degli squalificati De Olivera e Oliveros, l’Elettra si presenta con un 4-4-2 a trazione offensiva, con Cirigliano e Camardella pronti a colpire. Il Marconia passa già al 5’: angolo di Milessi e stacco vincente di Continente. Il vantaggio scuote il Castelluccio, squadra di tutto rispetto e che non merita l’attuale posizione di classifica. Gli uomini di De Marco impensieriscono in un paio di circostanze Grieco, ma alla mezz’ora è Camardella a battere ancora Martorelli, con una bomba dal limite dell’area di rigore. L’Elettra potrebbe addirittura realizzare il tris con una conclusione al volo di Cirigliano, decisivo l’intervento plastico di Martorelli.

Il secondo tempo è più nervoso e si apre con il calcio di punizione velenoso di Maimone che beffa Grieco. Il Castelluccio ha un altro spirito e cinge d’assedio la metà campo jonica, a caccia della clamorosa rimonta. De Marco manda in campo La Torre e Mandile, ma l’Elettra sembra tenere botta, anche grazie all’aiuto della traversa, alleata di Grieco che riesce a respingere un colpo di testa ravvicinato. Al 73’ i padroni di casa restano in dieci per l’espulsione diretta di Tassone. L’inferiorità numerica si tramuta subito in una nuova fiammata offensiva dell’Elettra che sfiora il tris con l’incursione di Suglia: l’esterno salta due avversari, ma, davanti al portiere, si fa respingere di piede il suo tiro. Gol sbagliato, gol subito: capovolgimento di fronte e, ancora sugli sviluppi di un calcio da fermo, il neoentrato Mandile incoccia il pallone che bacia il palo interno e si insacca alle spalle di Grieco. Sul 2-2 il Marconia ha un sussulto d’orgoglio, ma i rossoblù mancano di lucidità negli ultimi metri e, alla fine, la sfida si chiude in parità.

Un punto tutto sommato positivo per l’Elettra che aggancia il Brienza all’ottavo posto in classifica. All’orizzonte  l’ultimo impegno del girone di andata contro il Ve.La, prima della sosta natalizia.

Fonte pagina Fb Elettra Marconia. Tifosi del Marconia a Castelluccio

CASTELLUCCIO: Martorelli, Dulcetti, Maimone, Saruba, Rubino, Garcia, Barreiro, Moretti, Catalano, Tassone, Cabral. All. De Marco. A disp. Ketlun, De Franco, Fernandez, La Torre, Apollaro, Mandile, Fiore, Pollice.

ELETTRA MARCONIA: Grieco, Casale, Layus, Continente, Natuzzi (Giannantonio), Suglia (Labonia), Amengual, Milessi, Carbone, Camardella (Lamusta), Cirigliano. All. D’Onofrio. A disp. Zuccaro, Tricchinelli, Lapadula, Camara, Dragonetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...