ECCELLENZA: Matera Grumentum, finalmente si riparte

di Giuseppe Casamassima

https://angolobiancazzurro.it

Domenica 23 gennaio 2022 alle ore 15,00 si torna in campo. All’indomani del girone di andata, i biancoazzurri del Presidente Antonio Petraglia, tenteranno di giocarsi quasi il tutto per tutto nei prossimi trenta giorni.
Un ulteriore stimolo non per vincere ma per stravincere una volta per sempre questo campionato con l’obiettivo minimo di non farvi più ritorno.
Il Matera Grumentum 2022 si presenta ai nastri di partenza del girone di ritorno con tre innesti clamorosi soffiati alle dirette concorrenti. Il difensore centrale Luca Magliano prelevato dalla Vultur R., Marco Prudente, centrocampista proveniente dal Cerignola e Guillermo Fernandez attaccante venezuelano dal Montescaglioso. La società ha agito bene, allargando la rosa a disposizione dell’allenatore Finamore.
Al XXI Settembre, arriva il Brienza, squadra che occupa la metà classifica con 16 punti ed incontrare la capolista diventa un’occasione per sviluppare la propria autostima. All’andata finì 5 a 1 per i materani, si gioca per vincere ed i biancoazzurri punteranno a fare bottino pieno in tutte le gare già a partire da domenica. Il Matera Grumentum a parte lo squalificato Lacarra è una squadra completa ed esperta, l’unica incognita potrebbe essere il lungo periodo di stop o in futuro il Covid.
Intanto le inseguitrici Melfi, Montescaglioso e Vultur Rionero, non sono state a guardare mettendo a segno anche loro colpi importanti nei propri organici per farsi trovare pronti negli scontri diretti della seconda e terza giornata.
In questo girone di ritorno, il fattore tifoseria potrebbe fare la differenza. Il calcio di oggi, sotto il profilo economico, ha bisogno di grossi introiti per sostenersi ed i tifosi dovrebbero rappresentare una voce sostanziosa e costante e per i bilanci societari e per l’entusiasmo sul terreno di gioco.
Dopo un periodo iniziale di ambientamento alla categoria, il Matera G. ha preso il largo e il pubblico sta facendo capolino al XXI Settembre. I tifosi, sono il dodicesimo uomo in campo e una piazza come quella di Matera, non può far mancare il proprio sostegno morale alla squadra. Il rapporto con il Presidente Antonio Petraglia e la tifoseria materana è leale ed amichevole ed è indispensabile per il prosieguo dei programmi tracciati e gli obiettivi da raggiungere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...