Il punto sull’Eccellenza

Settimana che ha decretato il comando assoluto del campionato. Matera Grumentum senza rivali. Espugnata Melfi e distaccate le inseguitrici di 8 e 9 punti. Difficile pensare che i materani lascino campo agli avversari perdendo tutti questi punti, mai perso durante l’intero girone di andata fatta eccezione per l’unica sconfitta.

Il big match va in archivio consacrando i biancazzurri e lanciandoli in maniera spedita verso la serie D.

Cade anche il Montescaglioso a Brienza. Troppo discontinui i montesi per reggere il passo della capolista. I campionati si vincono sui campi minori non solo negli scontri diretti. E il Montescaglioso ha lasciato troppi punti per la strada contro formazioni di caratura nettamente inferiore alla propria. Brienza che crede nella salvezza tranquilla.

Torna alla vittoria il Vultur Rionero che, sbarazzandosi di un sempre più condannato Latronico, riagguanta la seconda posizione in solitaria all’indomani della sconfitta immeritata di Montescaglioso. Anche per i bianconeri tuttavia il discorso è simile. Troppi punti persi.

Torna alla vittoria il rigenerato Real Senise i cui nuovi acquisti hanno riportato equilibrio. Liquidato un Elettra Marconia nel suo momento di forma. Proprio quando i pisticcesi avevano ingranato la marcia giusta per risalire in classifica.

Colpaccio del Paternicum ai danni di un Ve.La. in caduta libera. Ora la classifica dei venosini fa davvero paura mentre la compagine della valle dell’ Agri compie un salto fondamentale in ottica salvezza.

Continua la sua marcia verso la salvezza anche il Real Tolve che espugna Moliterno inguaiando i padroni di casa. Moliterno ora penultimo.

Pari tra Castelluccio e Ferrandina che accontenta di più i materani i quali lasciano invariate le distanze proprio dal Castelluccio e mantengono la quartultima posizione in concomitanza con il Ve.La. la formazione della valle del Mercure resta terzultima un punto sotto.

Restano ai box Policoro e Pomarico.

Porossima giornata con il big match Matera Grumentum-Montescaglioso. Materani che possono giocare con estrema tranquillità dato il cospicuo vantaggio sulle inseguitrici.

In coda sfide da brividi tra Ferrandina r Ve.La e Paternicum-Moliterno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...