ECCELLENZA: Matera Grumentum-Latronico Terme 5-0. Vale la legge del più forte

di Giuseppe Casamassima

https://angolobiancazzurro.it

Ci sono voluti circa trenta minuti e una magia di Gerardi per domare un pimpante Latronico Terme. Il Matera Grumentum supera con 5 reti a 0 il fanalino di coda dell’Eccellenza Lucana. Partita divertente ed equilibrata sin dalle prime battute dove il Latronico non ha assolutamente sfigurato. Dopo la prima rete i biancoazzurri dilagano dimostrando tutta la forza della capolista. Congelata la situazione in vetta alla classifica con le inseguitrici Vultur e Melfi vincitrici nei rispettivi incontri e tenuti a debita distanza. In una bella giornata di sole torna il pubblico al XXI Settembre e i ragazzi biancoazzurri hanno premiato i presenti con un’altra goleada. Il Latronico dopo le prime resistenze ha dovuto arrendersi alla supremazia della squadra che guida la classifica sin dall’inizio del campionato e che non prende reti dallo scontro diretto con il Melfi. Tutto fa pensare che l’avv. Antonio Petraglia abbia azzeccato gli innesti di gennaio e che la sua creatura abbia trovato un forte equilibrio in tutti i reparti. Con maggior lucidità e grande concretezza i biancoazzurri stanno dimostrando di essere di un altro pianeta. Il Latronico ha cercato di insidiare la porta di Pagkratis con un interessantissimo e velocissimo centravanti diciottenne Njie Dawda,ex Matera CDS, ma la difesa materana ha preso il controllo della situazione e non si è fatta sorprendere. Il Matera Grumentum viaggia spedita verso la serie D. Ancora indisponibile l’allenatore in prima Finamore sostituito dal secondo Lionetti che nel secondo tempo, con il risultato acquisito ha voluto premiare la panchina con gli ingressi di Prudente, Fernandez alla sua prima rete nel Matera G. e Mastroberti che si sono fatti trovare pronti come sempre e tutti insieme costituiscono un gruppo davvero meraviglioso. La ventesima giornata si conclude con un’altra sbornia di reti della capolista che ha confermato l’ottimo stato di forma della squadra materana che ha palesato una condizione atletica invidiabile lottando fino al novantesimo minuto. La promozione in serie D è sempre più vicina, anche se il presidente Petraglia invita tutti a mantenere sempre alta la concentrazione a dimostrare che non esistono partite facili, soprattutto quando si gioca fuori casa e su terreni impossibili.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...