ECCELLENZA: Matera Grumentum-Elettra Marconia 6-2. Non c’è storia al XXI Settembre

Di Giuseppe Casamassima

Prosegue la marcia trionfale a punteggio pieno del Matera Grumentum in testa al girone dell’Eccellenza Lucana che allunga sulle dirette inseguitrici. I biancoazzurri vanno a più 13 sulla Vultur che ha una partita in meno ma le speranze di avvicinarsi alla capolista si assottigliano sempre di più. Gli ospiti partono col piede giusto, al tredicesimo del primo tempo vanno in vantaggio per una indecisione difensiva dei materani, ma vengono raggiunti dopo appena quattro minuti da un’altra rete di Cordisco, lesto a riprendere palla dopo una punizione di Gerardi che colpisce il palo. il Matera G. si porta in vantaggio con Gerardi al ventiseiesimo fino a travolgere un ottimo Marconia. L’undici di Antonio Finamore ha interpretato la ventunesima gara in maniera eccellente vivendo un altro pomeriggio da autentici protagonisti con un punteggio che non ammette discussioni.
I biancoazzurri, tecnicamente superiori, continuano a vincere divertendosi e divertendo i propri sostenitori marciando a passo spedito verso l’obiettivo serie D. I tredici punti “virtuali” nei confronti della Vultur che ha una partita in meno e gli undici sul Melfi, rappresentano un’ottima, ma importantissima ipoteca sulla vittoria del campionato.
Oggi il Marconia è stato in partita più che ha potuto, poi la gara è entrata nel vivo e i biancoazzurri hanno domato un avversario ostico macinando azioni una dietro l’altra portando a sei le reti. Una prova di forza che porta i materani a quota 61 punti in classifica generale. Nessuno sembra in grado di fermare la formazione biancoazzurra. L’unica partita persa, risale alla terza di campionato e da allora tutte si sono dovute arrendersi allo strapotere di una corazzata che non conosce battute d’arresto o tentennamenti almeno fino a questo punto del campionato. Mancano otto turni alla fine, i numeri parlano sempre più chiaro, la formazione allestita dal presidente Petraglia sta su un altro pianeta, rispetto a tutte le altre avversarie e continuando di questo passo i giochi potrebbero chiudersi ben prima del previsto.
All’appello continuano a mancare i tifosi che sono stati piuttosto tiepidi e poco presenti fino a questo punto del campionato. C’è bisogno dei veri materani per concludere una stagione da protagonisti per riportare il Matera in una categoria migliore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...