ECCELLENZA: Moliterno-Matera Grumentum 2-7. Capolista schiacciasassi

di Giuseppe Casamassima

Ad un passo dal sogno della serie D

Archiviata la venticinquesima giornata con un’altra strabiliante e convincente vittoria, al Matera Grumentum servono solo tre punti per festeggiare con la matematica la tanto auspicata promozione in serie D. Il Matera G. stravince la venticinquesima gara contro un volenteroso Moliterno che ha tentato di creare qualche problema ai biancoazzurri. Altro risultato tennistico, 2 a 7 per i ragazzi di Finamore che portano a 93 il bottino di reti segnate in questo campionato e mancano ancora 5 partite. Un record stagionale che passerà sicuramente alla storia del calcio dilettantistico. Le reti del Matera G.: tripletta di Lacarra, doppietta di Gerardi, Falco e Fernandez oltre a due reti annullate con molti dubbi ed una traversa. Insomma una squadra micidiale che quando decide di affondare non guarda in faccia a nessuno.

Il Moliterno si è illuso per tutta la prima frazione di gioco di poter mettere lo sgambetto alla capolista, ma Lobosco e compagni, una volta prese le misure con un terreno sintetico ai limiti della praticabilità, hanno affondato i rossoblù.

Mancano solo novanta minuti da vivere tutti d’un fiato, proprio come fossero una finale sperando, al triplice fischio, di poter festeggiare il ritorno in serie D proprio nel tempio del calcio materano.

Il Matera Grumentum domenica prossima ospiterà il Paternicum con 30 punti in classifica, si gioca alle ore 16,00, in uno stadio, quello del XXI Settembre “Franco Salerno”, che inevitabilmente si colorerà di biancoazzurro. Il presidente Petraglia, chiama a raccolta i tifosi materani e spera di smuovere dalle poltrone anche i più scettici che fino ad oggi hanno disertato lo stadio. La sfida contro il Paternicum vale l’intera stagione.
Dal punto di vista storiografico la città capitale della Cultura Europea ha un bagaglio storico importante alle spalle non è da meno la tradizione calcistica.

Il Matera ha un blasone da difendere e soprattutto vorrebbe riscattare un fallimento che halasciato il segno in tutta la tifoseria. La fusione tra l’USD Matera 2019 con la società del presidente Antonio Petraglia ha dato i suoi frutti. Sin dal primo giorno, l’obiettivo era chiaro a tutti riportare il calcio a Matera. Grazie ad un gruppo di imprenditori locali e la struttura societaria consolidata del Grumentum, si è arrivati al raggiungimento dell’obiettivo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...