PROMOZIONE: botta e risposta tra Matera CDS e staff tecnico

Settimana tribolata in casa Matera CDS. Se da un lato la città festeggia la promozione in serie D del Matera Grumentum dall’altro c’è preoccupazione in quanto il fulmine a ciel sereno dell’esonero di mister Emanuele Finamore e la sospensione dello staff tecnico composto da mister Antonio Stigliano e i preparatori atletici,prof. Giovanni Labriola e prof. Davide Trentadue, lascia grossi punti interrogativi tra gli interessati della vicenda e tra i sostenitori.

A dire il vero la città di Matera aveva accolto in maniera cauta entrambe le squadre maggiori esprimendo la propria soddisfazione verso la vittoria del Matera Grumentum solo alla matematica promozione.

Il Matera CDS aveva impressionato per aver dominato totalmente il girone di andata. Ma nel girone di ritorno qualcosa si era inceppata. Le partenze di bomber Lovecchio e del roccioso Dobrozi avevano lasciato ombre di dubbio non tanto per il saluto degli atleti quanto per la non piena sostituzione di essi. Il mercato invernale infatti non ha sortito effetti da botto e l’andamento è stato decisamente diverso rispetto ai mesi precedenti. Tuttavia il Matera CDS è stato primo in classifica fino a domenica scorsa. Ad Oppido la squadra biancazzurra è apparsa superiore ai biancoverdi ma ha perso partita e primato. Di fatto, la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ma le radici del malessere probabilmente covavano da tempo.

Quindi viene da fare una serie di considerazioni in quanto la situazione in casa Matera non era affatto tragica: un primo posto ancora fortemente raggiungibile (l’Angelo Cristofaro ha due trasferte difficili quali Marmo Platano e San Cataldo), una coppa Italia ancora tutta da giocare ed un’ Eccellenza che ad oggi prevede 3 promozioni (Rotonda permettendo).

Sicuramente la decisione di lasciare la squadra in autogestione , come riportato da alcune testate giornalistiche, appare un estremo tentativo di salvare un anno vissuto da protagonisti ma al contempo un rischio perché le autogestioni difficilmente accontentano tutti a livello generale,soprattutto quando l’agonismo prevale sul rispetto dei ruoli già difficilmente accettati con figure di riferimento.Tale decisione, difficile e sofferta, è reperibile sulla pagina Facebook del Matera CDS.

Il Matera CDS si appresta ad affrontare l’abbordabile Peppino Campagna ma la vera sfida sarà per le prossime gare a partire già da Santarcangelo.

Mister Finamore e il preparatore atletico Labriola intanto, in una nota, hanno risposto al comunicato della società esprimendo il proprio disappunto, considerando la decisione un piegarsi al non rispetto dei ruoli in un contesto caratterizzato da record (il Matera CDS ha la miglior difesa e il miglior attacco del campionato ed è secondo ad un punto dalla capolista ed è finalista di coppa Italia).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...