ECCELLENZA: verso Matera Grumentum-Ferrandina. Biancazzurri determinati a fare bene

di Giuseppe Casamassima

Il Matera Grumentum contro il Ferrandina a caccia di record.

In questo finale di campionato al Matera Grumentum resta l’ambizione di continuare a stabilire dei record. Anche quello di andare sotto di due reti come a Senise e poi ribaltare il risultato è la dimostrazione che questa squadra, guarda davvero tutti dall’alto in basso e ha fatto dimenticare ai propri tifosi la discesa agli inferi degli anni passati.

E’ la storia di questo Matera G. che sembra non avere avuto mai avversari in questo campionato. Merito di una società che si è insediata da subito con l’obiettivo di disputare nella città dei Sassi un campionato da protagonisti. Cambiano gli avversari, cambiano i terreni di gioco ma il copione è sempre lo stesso, il Matera G. è la regina assoluta del campionato di Eccellenza lucana. E con molta probabilità, i conti non sono ancora finiti.

Il presidente Antonio Petraglia, fresco di grande salto in serie D, ha già fatto sapere che la prossima, si annuncia una stagione tutta da vivere, tutta da scrivere. Una gioia sublime per una città di grandi tradizioni calcistiche a cui è mancata solo la continuità e si spera che il presidente possa essere affiancato da persone che sappiano difendere la causa e il nome di Matera sportiva e lo stendardo biancoazzurro torni a sventolare sugli spalti e per le strade cittadine.

Sabato 16 aprile alle ore 16,00 vigilia di Pasqua, arriva al XXI Settembre Franco Salerno il Ferrandina, coinvolto in piena zona retrocessione. I ragazzi di Antonio Finamore, hanno dimostrato di essere un gruppo affiatato e che hanno sempre dato l’anima fino al novantesimo applicando alla lettera la volontà del proprio allenatore. Chi entra dalla panchina non fa mai rimpiangere chi esce ma fa la differenza. Fattore importantissimo per vincere un campionato difficile come quello di Eccellenza. Un gruppo di ragazzi che ha saputo sgombrare ogni scetticismo iniziale dopo l’unica sconfitta di Montescaglioso alla terza giornata del girone di andata e senza fare drammi ha preso di petto il campionato stravincendolo. Dopo la promozione matematica in serie D, i biancoazzurri non si fermano e continuano a stabilire record su record a suon di reti. Con il Ferrandina sembra una vittoria già scritta perché questi ragazzi non sanno cosa significa rilassarsi, non sarà una scampagnata ma sicuramente ci sarà da divertirsi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...