ECCELLENZA: verso Matera Grumentum-Vultur Rionero

di Giuseppe Casamassima

Ultima gara casalinga per il Matera Grumentum.
Domenica Lobosco e compagni salutano i propri tifosi nella penultima gara di campionato di Eccellenza lucana. Al XXI Settembre Franco Salerno arriva la C.S. Vultur Rionero. Sarebbe stato lo scontro più atteso dell’anno se non fosse che tra la prima e seconda ci sono 18 punti di differenza. Le più dirette inseguitrici appaiate con 61 punti, Vultur e Melfi, non hanno avuto lo stesso percorso lineare dei biancoazzurri.

Il Rionero sicuramente verrà a Matera per giocarsi la partita della vita se non altro per l’orgoglio di voler fermare la corazzata biancoazzurra o perlomeno uscirne indenni. La formazione di Antonio Finamore non ha mai tirato i remi in barca ed affronta tutti gli incontri con lo stesso impegno e determinazione. Grazie al consistente vantaggio accumulato sulle inseguitrici può permettersi di giocare in tutta tranquillità e vorrà mantenere intatta la striscia immacolata di vittorie consecutive fino alla fine. Riuscirà la Vultur domenica a mettere il bastone fra le ruote dei biancoazzurri? Questo sarà il motivo conduttore dell’incontro al XXI Settembre, un motivo di rivalsa da parte della formazione di Finamore, di aver perso l’incontro di Coppa Italia e pareggiato in casa della Vultur la partita di campionato con uno strascico di polemiche e squalifica di 4 giornate per Lacarra.

Quindi, sarà sicuramente una partita accesa, la Vultur vorrà aggiudicarsi il posto migliore per i play off e il Matera Grumentum si vorrà congedare dal proprio pubblico chiudendo in bellezza con l’ennesimo successo e continuare ad aggiungere record nella propria bacheca. Appuntamento quindi al XXI Settembre per festeggiare un’annata entusiasmante e salutare un gruppo di ragazzi che hanno riportato entusiasmo nel cacio materano.

Il calcio di inizio è previsto alle ore 16,30 in quanto alle 16,00, il Matera Grumentum e l’associazione AIDE Basilicata, hanno organizzato una manifestazione contro la violenza sulle donne. Nell’occasione, entrambe le squadre entreranno in campo con una maglia con la scritta: “Diamo un calcio alla violenza”. La manifestazione prevede la sfilata di una sciarpa lunga 25 metri con i colori della Pace realizzata dall’associazione AIDE. Una modella indosserà un bellissimo abito con i colori della Pace realizzato all’uncinetto sempre dalla stessa associazione in onore a Matera “Città della Pace e dei diritti Umani”.
Dopo la sfilata, verrà istallata una panchina rossa realizzata da un artigiano locale, simbolo nazionale contro la violenza alle donne. Quindi, il Matera Grumentum e l’associazione AIDE Basilicata insieme, per dire di non abbassare la guardia, il problema della violenza sulle donne esiste e lo sport sociale deve mobilitarsi contro tutte le violenze e le guerre che vede le prime vittime le donne e i bambini. L’auspicio di questa manifestazione è che si possano fermare tutte le barbarie mondiali e che lo sport possa essere testimonianza di pace.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...