ECCELLENZA PLAYOUT: Ferrandina-Moliterno 2-1. Ai supplementari gioisce Ferrandina

Ci sono voluti 120 minuti per decretare la salvezza diretta tra Ferrandina e Moliterno difronte ad una buona cornice di pubblico. Presente anche una sparuta rappresentanza di tifosi ospiti.

Rossoblú materani contratti e timorosi nel primo tempo subiscono la maggior voglia di fare risultato del Moliterno. D’altronde i rossoblù potentini avevano come obbligo la vittoria.

A spedire all’inferno i locali per un tempo intero ci pensa Ruocco che porta in vantaggio il Moliterno approfittando di un’incertezza della difesa ferrandinese. A quel punto dovrebbe esserci la reazione del Ferrandina e invece sono ancora gli ospiti a trovare la via del goal ma la rete è giustamente annullata per fuorigioco.

Nel secondo tempo è il Ferrandina a cercare di ristabilire la gara su binari favorevoli e ci riesce con il solito Dametti intorno al quarto d’ora. La partita tuttavia stenta a decollare e la sterilità offensiva delle due formazioni si protrae fino al 90′.

La tensione a questo punto sale negli animi dei calciatori e a farne le spese è Mastromarino espulso nel finale del primo tempo supplementare. Il Moliterno nell’ultimo quarto d’ora mostra un forcing più consistente dei locali senza però mai impensierire l’estremo difensore ferrandinese e al 120′ è capitan Grieco a far esplodere il Santa Maria con un pallonetto che scaccia via gli incubi e permette al Ferrandina di dormire sonni tranquilli mantenendo la categoria, frutto di un girone di ritorno giocato con una marcia diversa rispetto all’andata.

Il Moliterno si giocherà il tutto per tutto domenica prossima a Tolve nello spareggio che determinerà la retrocessione in Promozione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...