PROMOZIONE PLAYOFF: cresce la febbre da finalissima. Chi vince è in Eccellenza

Gara da brividi quella di scena domenica 22 Maggio al XXI Settembre di Matera tra il Matera CDS e il Tricarico. Una sola tra le due staccherà il pass diretto per l’Eccellenza perché la terza eventuale promozione dipenderà solo dai verdetti della serie D e da eventuali colpi di scena delle lucane di C. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, sia Matera che Tricarico potranno raggiungere l’ Angelo Cristofaro nella massima serie regionale ma al momento conta solo assicurarsi un posto sicuro garantito dalla vittoria della finale.

Due percorsi diversi, quelli di Matera CDS e Tricarico. I primi, padroni assoluti del campionato nel girone di andata, hanno bruscamente rallentato il passo perdendo qualità nell’organico e cambiando clamorosamente lo staff tecnico iniziale, facendosi beffare in maniera rocambolesca e forse un po’ingenua il primato dai biancoverdi di Oppido Lucano. La vittoria della Coppa Italia di categoria sembra aver ridato linfa vitale ai biancazzurri ora chiamati all’appuntamento più importante della stagione.

D’altro canto il Tricarico ha iniziato il campionato con una rosa incompleta stentando nella prima parte e accumulando svantaggio dalle battistrada Matera e Oppido. Poi il DS Glauco Orsellini e il presidente Vito Pianelli sono riusciti a puntellare la squadra nei ruoli chiave e il cambio passo è stato evidente. Per tutto il girone di ritorno, il Tricarico è stata la squadra più in forma del torneo accumulando punti che, al netto della classifica del girone di ritorno, sono stati da primato. Il terzo posto tuttavia ha imposto ai rossoblù la semifinale sofferta contro il San Cataldo ma l’obiettivo è stato raggiunto.

Domenica quindi sarà battaglia sportiva nel rettangolo verde, dove i materani partiranno dal doppio risultato utile in proprio favore. Al termine dei 90′ in caso di pareggio si disputeranno i tempi supplementari che decreteranno il vincitore. Se il risultato dovesse rimanere pari, in Eccellenza ci andrà il Matera CDS in virtù del secondo posto in campionato.

Ma le recenti Montescaglioso-Melfi, Vultur-Melfi , Real Tolve-Moliterno e Tricarico-San Cataldo ci insegnano che la squadra ospite, in questo tipo di gare, non va in gita ma vende cara la pelle.

Quindi la parola al campo.

Previsto un afflusso di spettatori numeroso sia da parte materana che ospite.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...