L’analisi della serie D

In attesa dell’ufficializzazione dei gironi del massimo campionato dilettantistico che avverrà con molta probabilità il giorno 8 agosto, proviamo a decifrare la situazione nel probabile girone H, storico girone di lucane, pugliesi e parte di squadre campane.

Ai nastri di partenza appare palese l’ambizione dell’ Altamura che ha costruito un’importante rete societaria composta da più soci. Le ufficializzazioni di giocatori nelle ultime ore sono incrementate e la rosa appare già di sicuro valore.

La Cavese l’anno scorso big del girone I, con molta probabilità quest’anno verrà inserita nel girone H e reciterà sicuramente un ruolo da protagonista.

Occhio alla neopromossa Barletta che viaggia sulle ali dell’entusiasmo e non farà da comparsa così come Brindisi, Casarano e Martina.

Una tra Angri e Paganese verrà sicuramente inserita nel girone lucano e se i grigiorossi sembrano in linea con la costruzione di una squadra di categoria, i paganesi, freschi di retrocessione , rappresentano un’incognita.

Tra le lucane grande curiosità è rappresentata dal Matera, tornato ad affacciarsi in scenari interregionali dopo l’incontrastata cavalcata dello scorso anno. I biancazzurri possono recitare il ruolo di matricola terribile e la squadra, in allestimento, sta prendendo forma con il giusto mix di esperienza e giovani interessanti. Si aspettano quelle figure che potrebbero fare pendere l’asticella verso un campionato di sorprese per la citta dei Sassi ad oggi in ritiro.

Il Francavilla dopo la strepitosa annata passata si appresta al solito campionato con l’obiettivo della salvezza anticipata e i rossoblù ormai rappresentano una classica del girone che ha sempre ben figurato.

l Lavello parte in forte ritardo e dopo aver finalmente risolto i problemi relativi all’iscrizione inizia a prendere forma. Al momento, delle lucane, sembra la meno attrezzata al campionato.

Il Gravina punta ad una salvezza tranquilla mentre per le altre squadre campane bisogna attendere l’uscita del girone. La Casertana potrebbe finire nel girone siciliano.

Il girone H, da sempre tra i più agonistici dell’intera serie D, attende ancora l’ufficialità pertanto seguiranno aggiornamenti a partire dal giorno 8.

Il Matera nel ritiro di Viggiano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...