Serie D: cosa ci si aspetta dal Matera

di Giuseppe Casamassima

L’FC Matera dovrebbe partecipare al prossimo campionato di Serie D nel girone H, quello più proibitivo del centro sud. Non è ancora chiaro. Partendo da questo presupposto, è giunto ora il momento di analizzare le possibili formazioni che a seguito del rispettivo mercato estivo hanno grosse probabilità di essere le squadre da battere. In ordine di tradizioni calcistiche, c’è il Barletta, Brindisi,Altamura, Casarano, Cavese. Nessuna di queste si sbilancia, ma stando al mercato estivo, sulla carta, potrebbero essere le candidate protagoniste del prossimo girone H. Hanno già le rose al completo e sono a buon punto con la preparazione estiva.

Tra le lucane, abbiamo la lunga militanza in questo girone del Francavilla sul Sinni. Sempre campionati dignitosi e addirittura l’anno scorso è andata molto vicino al salto di categoria. Il Lavello che ha ben figurato nello scorso campionato molto probabilmente si confermerà anche nel prossimo.

L’FC Matera, anche se con ritardo, sta costruendo un organico per ben figurare. Sarebbe il minimo sindacale per una piazza illustre. Il presidente Petraglia, ha sempre assicurato ai propri tifosi di allestire una compagine di tutto rispetto. Ma quale potrebbe essere il campionato dell’FC Matera per il momento è top secret. Ci piace immaginarlo come outsider. Ci limitiamo ad osservare i nuovi arrivi e diciamo che per riportare allo stadio XXI Settembre la tifoseria, sarà necessario da parte dei nuovi arrivati, onorare la maglia biancoazzurra.

Il Matera nel ritiro di Viggiank

Le maggiori insidie quindi del girone H, arrivano da piazze con tanta voglia di riscatto e tutte molto ambiziose. Ad ogni modo, le stesse vicine di casa Altamura e Gravina, restano avversarie molto ostiche da affrontare, senza dimenticare lo spauracchio di tutte le pugliesi e campane. Restiamo in attesa di conoscere quanto prima l’assegnazione dei gironi per poter fare analisi più esatte.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...