Serie D: sguardo al girone H

di Giuseppe Casamassima

A dar retta agli osservatori, che è gente che un po’ se ne intende, l’FC Matera non è tra le grandi favorite del girone H. Sta lì, sulla soglia, dietro quelle più accreditate, Brindisi, Casarano, Barletta, Cavese. Può essere al sesto settimo posto? Variano un po’ quelle davanti, perchè ad esempio Brindisi, Barletta e Casarano si sono mosse sin da subito sul mercato portando in squadra nomi importanti. Anche l’Altamura, con l’ingresso di nuovi soci, si è attrezzata per stare in alto. Come sarà invece il nuovo FC Matera? A noi piace presentarla come outsider, il presidente Petraglia ci crede e cerca di conquistare la piazza biancoazzura. L’attenzione del direttore sportivo Bolzan si è rivolta inizialmente e soprattutto agli under. Se si azzeccano quelli, si è già a metà dell’opera. Nelle ultime ore, sono arrivati a Matera, colpi importanti in attacco e difesa, uomini di esperienza che conoscono molto bene la categoria. La società è attiva sul mercato per completare la rosa, sicuramente servirà un portiere under e altre pedine in reparti importanti. In ogni caso la tifoseria materana è alla finestra e si gode questi nuovi arrivi. Sono le pugliesi e le campane che in questo momento si aggiudicano sulla carta,in misura pressoché unanime lo scettro di squadre più forti. Questa volta partono con il grande vantaggio perché alcune di loro schierano formazioni di tutto rispetto, che mettono insieme la classe e l’esperienza. Desideroso di distinguersi invece come matricola è il Matera di Petraglia che torna dopo quasi quattro anni nel calcio semiprofessionistico. Il presidente del club materano è innamorato della città dei Sassi e dopo aver annunciato il suo impegno per il calcio cittadino, sta lavorando per aggregare forze in grado di dare un futuro non solo al calcio ma anche alla riqualificazione del vecchio XXI Settembre. Quindi un progetto lungimirante che potrebbe vedere la piazza materana presto tra i professionisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...