Serie D: Matera, continua la preparazione

di Giuseppe Casamassima

L’FC Matera continua a lavorare in provincia presso lo stadio di Pomarico, l’unica struttura disponibile messa a disposizione dallo stesso Comune alla società materana per evitare di rovinare il terreno di gioco del XXI Settembre. La preparazione si concluderà presumibilmente poco dopo Ferragosto, per trovarsi pronti nel debutto in Coppa Italia di Serie D, programmato per domenica 21 Agosto. Intanto il forte attaccante Bonanno ha lasciato il club biancoazzurro per trasferirsi in una squadra campana, per adesso non si conoscono i motivi. “Questo impone alla dirigenza un’accelerata in termini di costruzione del gruppo biancoazzurro, che ad oggi non si presenta al completo” ma il club di Antonio Petraglia sembra avere tutto sotto controllo. Si dovrebbe puntare ad arrivare a quota 26 tesserati in prima squadra, “di cui 12 saranno Under”, entro il primo impegno ufficiale. La società rassicura che sta lavorando per completare la rosa per disputare un campionato di alto livello, ne è consapevole il direttore sportivo Riccardo Bolzan, lo chiede il blasone e lo chiedono i tifosi biancoazzurri per tornare a riempire il XXI Settembre. Non mancano le insidie in un campionato tutto da decifrare, sia per le protagoniste, sia perché indovinare gli under sarà fondamentale. Il presidente non vuole fare proclami soprattutto per un gruppo quasi totalmente rinnovato. Assicura che si sta lavorando bene, anche se in leggero ritardo rispetto a tutte le altre, si cerca di colmare il gap con squadre che conoscono bene la serie D e sono più avanti del Matera. Il caso Giarre, molto probabilmente potrebbe far slittare l’inizio del campionato di una settimana dal 4 all’11 Settembre. La Coppa Italia dovrebbe partire regolarmente il 21 Agosto. Ma dove vuole arrivare questo Matera e quali sono le favorite del girone H?La dirigenza ha sempre pronosticato di fare un campionato di buon livello, le favorite sulla carta sono sicuramente alcune squadre pugliesi e campane, se il Matera dovesse azzeccare gli under potrebbe riservare delle sorprese ma è chiaro che l’ultimo a parlare è sempre il campo. Domani test amichevole contro una selezione provinciale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...