Serie D: Matera, ferragosto senza pause per Petraglia

di Giuseppe Casamassima

Il Matera calcio finalmente ha un ottimo presidente e soprattutto ottima persona. Trovare oggi nel mondo del calcio uomini come l’Avv. Petraglia capaci di raggiungere nel primo tentativo gli obiettivi preposti non è facile. Gli impegni presi davanti ad una piazza importante come quella biancoazzurra, di riportare il calcio che conta in città sono stati ampiamente rispettati e senza nulla pretendere.

Oggi il Matera si accinge a disputare dopo un’assenza di quasi 4 anni dalle platee calcistiche interregionali un campionato molto impegnativo. Petraglia si è rivolto a tutta la città per essere affiancato allo scopo di rendere più ambizioso il progetto calcistico cittadino. Pare che qualcuno abbia recepito l’appello e si troveranno gli accordi nella settimana dopo Ferragosto. Un uomo, un Presidente signore, serio, leale, disponibile ad interloquire con tutti, fa onore alla città e nell’occasione della campagna abbonamenti,si spera che i materani facciano la loro parte. Petraglia non si arrende, continua a stimolare l’ambiente imprenditoriale locale perché è innamorato della città di Matera, lo ripete continuamente e così facendo spera di convincere quelli che hanno fino ad oggi ricevuto solo dalla città ma nulla hanno dato in cambio. Si spera che i suoi appelli non finiscano nell’indifferenza. Un’indifferenza che addolora ma che in parte viene ripagata dall’affetto della Matera sportiva.
Il percorso intrapreso è impervio, diventa impossibile con un solo uomo al comando. Senza Main Sponsor qualsiasi progetto non dura molto. Il ruolo delle istituzioni locali è importantissimo a cominciare dalla cura dell’unica struttura sportiva presente a Matera. Aspettare la riqualificazione del XXI Settembre ha i suoi tempi burocratici. Sarebbe opportuno nel frattempo adeguare urgentemente l’impianto de La Martella per due scopi: uno permettere alla squadra di Petraglia di non andare fuori ad allenarsi, l’altro, prepararlo per l’eventuale fermo del XXI Settembre per la riqualificazione.
Il DS Riccardo Bolzan ha rassicurato l’ambiente di portare a Matera calciatori che sappiano onorare e rappresentare la città con un passato pesantissimo di storia e di successi. Tutti devono sapersi conquistare l’amore della tifoseria con impegno ed onore. La società si impegnerà insieme ai tecnici, accompagnatori a garantire la massima tranquillità economica ai calciatori che sposeranno il progetto calcistico materano. Dietro queste premesse, non rimane altro che dare fiducia e condividere un sogno di concretezza, credibilità e serietà dell’operato dell’avv. Antonio Petraglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...