Serie D: l’assurda decisione sui gironi

Che le campane dovessero essere distribuite su tre giorni, G,H ed I si sapeva ed è cosa nota da anni. Ma una ragione che abbia criteri di validità circa l’ordine pubblico o il principio di rotazione dovrebbe pur esserci. Invece nulla di tutto questo.

Angri e Paganese da sempre rivali,hanno dato vita a derby infuocati negli anni 90 e nei primi 2000. Eppure sono nello stesso girone G.

Cavese e Nocerina acerrimi nemici. Ci sono stati episodi di cronaca persino in giorni in cui non vi era partita. Eppure sono insieme nel girone H.

Viene da pensare al perché, al posto della Mariglianese nel girone I non sia stata inserita la Nocerina che l’anno scorso ha partecipato al girone H. E perché al posto dell’Angri nel girone G non sia stata inserita l’Afragolese così da evitare due derby infuocati e da rendere più omogenei i gironi in quanto a lotta per il vertice.

Inserire, oltre ai citati derby a rischio, anche tutte le corazzate in un solo girone sembra quasi assurdo e automaticamente favorisce le candidate degli altri giorni che si trovano a lottare contro pochissime pretendenti.

Tutto inspiegabile per logica.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...