Il punto sull’Eccellenza

Cade male il Rotonda a Marconia, squadra del momento. I pisticcesi annichiliscono i lupi dopo aver espugnato Venosa e lanciano un chiaro segnale al campionato. I rossoblù non hanno nessuna intenzione di fermarsi mentre per i biancoverdi del Pollino bisognerà riprendere subito a correre.

Cade anche il Brienza inaspettatamente a Policoro. Gli jonici, tra qualche polemica, la spuntano contro i più quotati avversari ma al termine dei 90 minuti parlare di non meriti per i policoresi sarebbe ingiusto. Squadra rognosa quella jonica che darà filo da torcere a tutti soprattutto in casa.

Primo successo stagionale per il Venosa che si afferma nettamente sul campo del Castelluccio. Il campionato degli oraziani si può dire che è cominciato proprio in val Mercure e le ambizioni di alta classifica restano immutate rispetto al pre campionato. Per i rossoblù una battuta d’arresto che lascia la squadra con un solo punto frutto del pareggio a Senise alla prima giornata.

Vince e convince il Matera CDS. La zampata del gigante greco Maroudas, già a segno contro Ferrandina in coppa e Policoro alla prima giornata, regala altri tre punti pesantissimi ai materani che espugnano il difficile campo del CS Vultur di Rionero mandando in crisi i bianconeri fermi a 0 punti. Un avvio campionato disastroso per gli uomini di Astudillo anche se hanno incontrato nelle prime due giornate avversari tra i più quotati del torneo. I rioneresi quest’anno non saranno protagonisti se non correranno ai ripari.

Exploit del Pomarico che espugna Moliterno e vola a punteggio pieno con Marconia e Matera CDS. Grande avvio di campionato quello del Pomarico che con un pirotecnico 3-4 si prende l’intera posta in palio. Moliterno in crisi. In due giornate sono già ben 9 le reti subite.

Cinquina del Paternicum al malcapitato Real Senise. Netta affermazione dei rossoblù che dimenticano il rigore beffa al 95′ della prima giornata che ha visto sfumare i tre punti. Bianconeri che incassano una pesante sconfitta da dimenticare subito. La strada per la salvezza dei sinnici si preannuncia lunga e tortuosa.

Primi tre punti per l’ Angelo Cristofaro che sul neutro di Tolve vince di misura contro il Ferrandina salendo a quota 4. Per i rossoblù della Valbasento inizia male il campionato e dopo il pareggio della prima giornata, questa battuta d’arresto lascia a 1 punto la loro classifica.

Cade in casa, restando a 0 punti il Tricarico contro la rivelazione Montescaglioso. Sul neutro di Vaglio Basilicata i montesi capovolgono un risultato che li vedeva soccombere fino a tre quarti di gara. Poi un micidiale quarto d’ora , complice l’errore del portiere tricaricese in occasione del primo goal, permette agli ospiti di avviare la rimonta e di salire a quota 4. Notte fonda per il Tricarico che, seppur partito in ritardo, difficilmente avremmo immaginato di trovarlo a 0 punti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...