COPPA ITALIA: passano il turno Brienza, Rotonda,Matera. Il quadro completo di Eccellenza e Promozione

Si conclude il primo turno di Coppa Italia regionale con il ritorno degli ottavi di finale che non ha destato particolari sorprese. In attesa dei posticipi di Tricarico-Vultur e Montalbano-San Cataldo in programma oggi, queste sono le squadre che si sono qualificate per i quarti .

Il Brienza concede il bis sul Venosa dopo l’exploit dell’andata. Stesso risultato 1-0.

L’Elettra Marconia passeggia a Castelluccio e si qualifica col risultato di 0-3.

Il Matera CDS dopo lo 0-3 di Ferrandina dà spazio alle seconde linee e il pareggio per 1-1 permette ai biancazzurri di passare il turno.

Vince 4-3 il Moliterno contro l’ Angelo Cristofaro ma in virtù del 5-1 per gli oppidani all’andata, vola ai quarti la formazione altobradanica.

A Montescaglioso è rigori show. Passa il Policoro che, pur perdendo 2-1, va ai quarti grazie all’1-0 dell’andata e la regola del goal in trasferta, per cui i rigori non si sarebbero dovuti calciare, permette agli jonici l’avanzata.

Il Paternicum cede il passo al Pomarico che espugna il Coviello per 1 rete a 0.

Passeggia il il Rotonda a Senise. 0-4 e qualificazione al turno successivo in cassaforte.

Nella coppa Italia di Promozione in attesa della formalità di Montalbano-San Cataldo, con gli aviglianesi quasi certi del passaggio turno grazie al 5-0 dell’andata, questo il quadro della situazione:

Il Maratea batte 3-0 il Real Tolve e va ai quarti. Tris anche dello Scanzano che grazie al 3-1 rifilato al Lagopesole passa il turno.

Altro 1-1 inutile ai fini della qualificazione tra Pescopagano e Atella. I locali avevano ipotecato la qualificazione all’andata espugnando Atella con il risultato di 0-4.

Inutile pari tra Marmo Platano e Viribus Potenza. L’1-1 qualifica i potentini forti del 7-0 dell’andata.

Vince anche il ritorno la Santarcangiolese che espugna Tito con il netto 0-4.

Viggiano corsaro a Potenza contro il Beato Bonaventura. 1-3 e qualificazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...